Solo da pochi anni Giuseppe Chiappetta ha rilevato dall’azienda friulana Venica & Venica questi otto ettari di vigneto, che già agli inizi del nuovo millennio avevano dato impulso a un’interessante valorizzazione dell’enologia calabrese. La nuova proprietà ha indirizzato in maniera ancora più netta il proprio progetto verso un’interpretazione rispettosa delle tradizioni, puntando sui rossi da magliocco dolce e sui rosati da gaglioppo attraverso le prestigiose collaborazioni esterne di Marco Simonit in vigna e di Gianfranco Fino in cantina. Questo è solo l’inizio.

Anno di fondazione: 2014
Proprietà: Giuseppe Chiappetta
Conduzione enologica: Gianfranco Fino
Conduzione agronomica: Gianfranco Fino
Bottiglie prodotte: 10.270
Ettari vitati: 8
Vendita diretta:
Visite in azienda: Sì
Viticoltura: Biologica
Sito web

BLANDUS 2015
Rosso Igp – Merlot 100% – Alc. 14% – € 23 – Bt. 3.400
Porpora fitto con pennellate rubino. Profilo olfattivo invitante, in cui si susseguono le amarene sotto spirito e il tamarindo, poi polvere di macis, cannella e chiodi di garofano, e ancora tabacco e cacao amaro. L’impatto gustativo è pieno, con un tannino quasi timido ma di struttura. Persistente e caldo. Fermenta in acciaio e riposa in legno per 9 mesi. Stinco di vitello al forno con bacche di ginepro.

Giuseppe Chiappetta

0984 35359

info@terredibalbia.it

Contrada Montino - 87042 Altomonte (CS)

LIGREZZA 2016
Rosato Igp – Gaglioppo 100% – Alc. 13,5% – € 15 – Bt. 3.420
Color aragosta che luccica. Il naso sa di mela, pompelmo rosa, geranio e anguria. La beva è fresca, ricamata da una gentile sensazione di morbidezza e sapidità. Pulito, dotato di un finale duraturo che sa esprimere grande piacevolezza. Fermenta e matura in acciaio per 5 mesi, poi altri 4 mesi di affinamento. Pizza fritta napoletana.

FERVORE 2015
Rosso Igp – Magliocco dolce 100% – Alc. 12,5% – € 23 – Bt. 3.450
Rubino denso. Emergono subito frutti rossi come il mirtillo e il ribes, volute di viola appassita e una spolverata di pepe nero. In bocca ha un tannino dinamico, fitto, che domina creando un equilibrio appena disegnato. La chiusura è discreta, su un ricordo di note balsamiche. Sosta in legno di rovere francese per 9 mesi. Roast-beef al sale.

Condividi