I Marrelli sono noti imprenditori che operano da tempo nel settore della sanità privata e dal 1999 hanno investito anche in agricoltura, avviando un allevamento di bufale. L’ultima sfida è proprio nel vigneto, dove sono stati messi a dimora quindici ettari, ma soprattutto si è restituita dignità a una denominazione storica, quella di Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto, da alcuni anni a rischio di estinzione. Il risultato è una buona gamma di vini che valorizzano i vitigni autoctoni del Crotonese a partire dal gaglioppo, ma danno spazio anche al nerello mascalese e al greco bianco.

Anno di fondazione: 2005
Proprietà: Anna Crugliano
Conduzione enologica: Vincenzo Ippolito
Conduzione agronomica: Salvatore Cornicello
Bottiglie prodotte: 50.000
Ettari vitati: 15
Vendita diretta:
Visite in azienda: Sì
Viticoltura: Biologica certificata

Sito Web

LAKINIO 2015
Rosso Igp – Gaglioppo 50%, Magliocco canino 50% – Alc. 14% – € 18 – Bt. 3.000
Rubino luminoso compatto con nuance granato all’orlo. Il naso insiste su note erbacee declinandole in varie sfumature, erba appena falciata e peperone, poi i frutti rossi, la susina e i lamponi, che sostengono un leggero speziato di chiodi di garofano e noce moscata. In bocca ha calore e tannino discreto, il tutto tradotto in morbidezza e immediatezza. Finale di misura. Riposa 12 mesi in legno francese. Coniglio all’ischitana.

Marrelli Wines

0962 930276

commerciale@marrelliwines.it

Via dell’Erica, 27/28 - Località Sant'Andrea - 88841 Isola di Capo Rizzuto (KR)

S. ANNA DI ISOLA CAPO RIZZUTO ROSATO BIZANTINO 2016
Rosato Dop – Gaglioppo 60%, Nerello mascalese 35%, Greco bianco 5% – Alc. 13% – € 6 – Bt. 8.000
Il colore ricorda la rosa tea. Sequenza olfattiva che distribuisce la fragranza delle fragoline di bosco e del cocomero, accompagnata da note floreali che ricordano una rosa appena sbocciata e da un fondo minerale leggermente iodato. Bocca fresca, sottile, ben equilibrata, con finale suadente e di media lunghezza. Acciaio per 3 mesi. Risotto ai frutti di mare.

DON LORENZO 2016
Rosato Igp – Gaglioppo 100% – Alc. 13% – € 12 – Bt. 4.000
Cerasuolo deciso, di buona vividezza. Trame floreali che ricordano le rose in leggero appassimento, poi il frutto è fichi bianchi e giuggiole. In bocca è sottile, abbastanza equilibrato; il finale è adeguato e porta ricordi di sale. Acciaio per 8 mesi. Pasta con piselli, asparagi e zucchine.

Condividi